Archivio

Archivio Settembre 2005

il mio mondo di parole…

26 Settembre 2005 3 commenti

eccomi ragazzi con la mia solita voce roca, a dettarvi i pensieri della notte, immensamente africana…

dedico questo post al mio vampiro…. perchè il suo morso possa trapassarmi l’anima e farmi trovare in quel posto che desidero da sempre…

… non cerco le tue dediche,
neanche le tue parole,
dolci come sempre,
come solo tu sai fare…
mi basta sapere che ci sei,
che ci sono un po nei tuoi pensieri…
immagino la mia vita al contrario…
già diversa da come è oggi…
non sarei il guerriero di sempre,
non correrei in moto,
non amerei il mare,
non avrei il cuore chiuso…
ed invece io sono come mi vuoi…
guerriero incazzato col mondo,
con l’anima nera…
il cuore chiuso…
gli occhi felici solo di te…
ed i sorrisi solo se ci sei…

non chiedo le tue notti,
mentre scivoli via, dai miei sogni
e forse dal cuore di qualcuno,
non chiedo le tue mani,
e la tua voce…

non riuscirei a chiedere… di te…

perchè ti vorrei…
soli di te…
e girerei il mondo sui tuoi voli,
e spezzere le mie onde sui tuoi silenzi,
e mentre scappiamo dai nostri dolori…
soli negli occhi senza parole…
l’aria si riempirà di noi…
e nelle notti di silenzi assoluti…
la luna cercherà la nostra luce…
ed il mondo ecclissserà la via del nostro destino..
e noi saremo per sempre…

Categorie:Argomenti vari Tag: ,

vorrei….

22 Settembre 2005 3 commenti

… vorrei essere semplice come il vento,
volare fino alla fine del mondo…
… ho già vissuto le mie vite…
tutte diverse…
tutte troppo uguali…
oggi godo guerriero del tempo…
i miei dolci sentieri,
che profumano d’erba e di rugiada,
oggi godo del mio essere intenso…
del mio sapere
del mio domani…
non basta una vita da vivere è vero…
ma mi basta un tramonto nei tuoi occhi…
sono scappato troppe volte ormai,
da troppe vite,
e per troppe vie,
so che non puoi dedicarmi i tuoi sguardi
e lasciarmi anche per un solo attimo entrare nel tuo cuore,
varcare la soglia di quelle emozione
che solo tu sai vivere e far vivere,
lo so che la tua è già un’altra vita,
e so che il nostro mondo oggi, e forse per sempre,
sarà costruito su uno schermo e tasti pigiati frettolosamente con la paura che non arrivi il momento, il nostro…
eppure darei il mio mondo per un solo attimo di eterno trascorso in quei dolci posti, i tuoi quelli di sempre,
carezzare i tuoi capelli,
e vibrare ai tuoi sguardi,
accostare e sfiorare le tue labbra…
sentirmi in un solo eterno la tua anima…
immagino il tuo profumo,
fa che i mei sogni siano i tuoi per sempre….

mi travestirò di fata morgana per te…
non piangerò,
sarò guerriero di noi…
sarò …..

ti aspetterò dal lato più dolce del tuo tramonto,
quello che si colora di rosso al tuo arrivo,
e fiammeggia tra fuoco e terrà sui nostri sguardi,
un solo attimo di te e poi sarò come il vento silenzioso e per sempre….

ma darei anche l’attimo eterno del mio cuore
per uno solo dei tuoi sguardi e mentre il grande re
d’oro e di fuoco giudicherà le nostre anime
tu magicamente tra le mie braccia….
tra i miei occhi…

ecco dove ti aspetterò….

notte africana…

dedico questo post a Simo…

Categorie:Internet Tag:

un fantastico viaggio tra i pensieri….

21 Settembre 2005 2 commenti


e… vuol dire…

una vita passata col gruccio di trovare la donna giusta,
una vita passata tra storie che vanno su e giù,
una vita passata a guardarmi intorno e non trovare mai nulla …
e … poi …
un giorno magico, in una sera di luna piena, si affaccia al mio mondo un vampiro, donna, e che donna, da lasciare senza parole, da immaginare, e pensare di aver sognato per anni ad occhi aperti e poi pufftt una magia… eccola qui …
con un solo piccolo dettaglio è già di un’altro, vive già in un altro mondo,
ha già una vita la sua …
ed io, che ho atteso da sempre quel morso suadente, resto incantato sognando
ancora ad occhi aperti …

e viaggio tra i pensieri o tra i sogni di un mondo forse il mio, un mondo magico, fatto di favole ed incantesimi, creato sulle parole dell’anima mia, girando lo sguardo ad ogni battito incrociato, chiedendo tramonti, e splendori di luna, rischiando la morte e desiderando l’amore…
combattendo contro i mostri del sacro destino, infiniti demoni, draghi sputafuoco, uccelli malvagi… cosi mi travesto da Fata Morgana, e corro via tra i desideri di un cuore che non lascerò … più …

baijo dolce……

vi lascio con la foto del cuore, mentre dedico questo post a Simo….

un bacio in una notte fredda, che riscalda …

ed oggi…. una dedica….

21 Settembre 2005 4 commenti

Salve ragazzi, eccovi una pagina del mio cuore….

oggi non faccio altro che pensarti,
tutto il mio mondo ruota attorno ai tuoi pensieri,
ed in fondo già mi manchi,
sarà la tua vioglia di essere che mi manca,
e pensare che dopo di lei…. ho giurato nessun altra,
ma già mi manchi….
faccio fatica a mettere assieme i miei pensieri,
a placare le mie pulsazione,
a domare la mia anima…
mi manchi…
tra ogni tuo dolce desiderio…
tra ogni tua normale parola…
tra tutto ciò che sei….
io sono con te lì in quel dolcissimo posto…
so che tutto il nostro mondo non c’è…
ma mi manchi…

regalami un tramonto
un’altro tuo tramonto
perchè l’alba che verrà sarà per sempre…..

noi….

baijo africano sempre…..

Categorie:Argomenti vari Tag: ,

ancora una notte….

20 Settembre 2005 1 commento

salve blogger,
eccomi in attesa ancora una volta di una nuova notte che mi lascerà sveglio, insonne coi pensieri che frullano, con il cuore che ha le sue pulsazioni inattese ed infinite, con la voglia sempre più grande di lasciare tutto in un inferno dantesco e cristiano, lasciare che le fiamme brucino anche gli ultimi brandelli di un cuore guerriero…
stanotte sarà come sempre unica nel suo genere di terrore e malinconia e mentre cerco quelle mani che non troverò mai, la mia anima si chiude nel suo essere lupo solitario ed affamato di desideri e tenerezza…
urlerò ancora una volta alla luna amica, la mia rabbia sarò ancora una volta guerriero della mia vita…

notte africana gente…..

Categorie:Argomenti vari Tag: ,

….essendo…. l’amore che io ho…

19 Settembre 2005 2 commenti

…sono affacciato alla finestra della mia stanza, oggi non mi va di uscire se ne è accorto anche Zagor che mi ha atteso in cortile e poi con l’aria mesta ha rinunciato ad un suo sogno, correre in spiaggia e divertirci assieme, anche lui mi osserva dal basso triste come i miei occhi…

… sono passati giorni ed istanti a rimurginare, senza parlare a vivere come se fossimo due estranei, io e l’anima mia…

… ho pensato tantissimo al mio futuro mi piacerebbe avere un figlio, ora subito, un marmocchietto da pastugnare, godermi nelle ore libere, preoccuparmi per lui o lei, sia ben chiaro non faccio distinzione, una voglia o meglio passione che mi viene dal cuore un senso di certezza…

… da quando sono rientrato dal viaggio in Africa, ho questo desiderio innato…mi sento maturo per poter accudire un figlio, in fondo adoro i bambini, ne ho accuditi tanti laggiù…

… forse mi aiuterebbe a sentirmi meno solo, meno inquieto, passerei dall’altra parte della barricata, cercherei di capire quelle posizioni che occupava mio padre, cercherei le preoccupazioni i modi fare, le paure…

… mi piacerebbe andare a fare lunghe passeggiate al mare, giocare come se fossimo coetanei, sempre, tenerlo in braccio, guardare per ore le sue dolci manine… il nasino… le piccole labbra… tenere stretto appoggiato al petto, senza stancarmi mai, senza grucciarmi mai, senza arrabbiarmi…

… sorridente, felice solare, dedicargli il mondo tutto il mio essere anche guerriero… anche dolcemente guerriero…

… eppure ricordo quando lo chiesi alla mia donna, moltissimo tempo fa …
… ne parlammo a lungo, e poi quando facemmo l’amore, finì tutto in un pianto, che mi spezzo il cuore e l’anima… lei non voleva figli, almeno non in quel momento, non in quel modo, un figlio per lei rappresentava una paura, un problema da non riuscire a risolvere…

… fu quello uno dei motivi che portarono in rotoli la nostra storia, da quel giorno non riuscii, più a starle accanto, mi sembrava un’estranea, una donna che non conoscevo più… una donna che forse non amavo più… i giorni passavano silenziosamente, senza sguardi, senza armonia, senza musica, passavano… le parole che riuscivamo a dire erano solo quelle dei nostri litigi, delle discussioni, del fallimento…

… essendo… l’amore che io ho….

notte africana … a tutti…..

Categorie:Argomenti vari Tag: ,

Mentre mi regali un tramonto….

19 Settembre 2005 1 commento


Salve blogger,
dedico questo post a Simo?

Mentre mi regali il tuo tramonto io resto in silenzio ad ascoltare il tuo cuore pulsare del mio sangue, e rapisci ancora per una volta i miei pensieri e regalami ancora per un attimo della tua anima,
smaniosa e rapitrice.
Attimi, solo piccoli attimi di vita che passano velocemente tra parole e dolci sorrisi, attimi come il vento mentre immagino il tuo profumo insediarsi tra i miei pensieri?
E poi vampiri di una vita che corre veloce, capaci di succhiarci tutto il sangue, tutta l?anima, tutto noi stessi?
Un breve sguardo verso un tramonto regalato, tra pensieri e battiti veloci e convulsi?
Niente di più che le tue parole mentre passano le ore tra i rumori di questa vita che mi sta stretta?
Il ticchettio dell?orologio scandisce a tempo i miei sogni, il fruscio di un ventilatore li porta lontano oltre l?immaginario forse verso la tua anima?
Regalami ancora un tuo tramonto mentre mi sento stretto e capito, dal tuo cuore?
Un?emozione nera come l?Africa mia, una tua emozione, vorrei legarla al cuore con un nodo stretto quasi scoppiasse e riviverla tra le dolci parentesi della luna?
Io lupo in cerca di una preda sempre e tu vampiro dal cuore smanioso…
Un solo attimo, una vita o una sera sarà per te per sempre?

baijo africano….

Soffio….

16 Settembre 2005 3 commenti


Un dolce soffio di vento mi trapassa da parte a parte, un dolce e caldo pensiero che mi riporta ai giorni ormai andati delle mie terre, vicine come il sole ed immense come il mare…
Oggi è strano come giorno, tutto intorno è troppo tranquillo, e come quando al villaggio si aspettava qualcosa che dovesse arrivare…
Sospiro ripensando a tutto quello che di buono ho fatto ma le mie colpe o forse gli errori o le battaglie sono ancora troppe…
Un nuovo graffio sul cuore e come al solito giù per un dirupo pronto alla battaglia della sopravvivenza, un saluto insolito ad un cuore che batte sempre in tempesta e poi via per affrontare la vita…
Tra un po scendo, arriverò con la moto fino al porto dove ormeggiavo la mia I.2, e cercherò nei riflessi del mare placido illuminato dalla luna un ricordo che ormai non è più mio… mi inebrierò d’aria di mare, ne gonfierò i polmoni e poi per sfuggire al suo dolce rapimento cavalcherò la mia amica di sempre alla ricerca di una notte da dio…
Ormai non sono più cattivo come prima, non sono più capace di far male, farò attenzione a non mettermi nei casini, poi non c’è più il mio amico di sempre il mitico Memo, ormai lui è di un’altra nazione…
Una amica carcherà di sanare le mie ferite, dolcemente mentre io racconterò di me e della mia anima…
E poi sarà già domani, una notte trascorsa senza vergogna, senza paura, senza preghiera…
Al risveglio, un’altro pezzo di mondo sarà cambiato, un altro cuore sarà dolcemente planato tra sogni e pensieri… ed io? mi chiedo come sarò io?
Sempre come un mare in tempesta, malinconico, sorridente, suadente e seducente, solare un po lupo solitario, un pò felino per rimarcare il territorio, sempre pronto sempre in caccia di una nuova battaglia…

E voi come sarete domani, quando la luna avrà chiuso la sua luce, quando il sole sarà forte sui vostri sorrisi…

Vi auguro una dolce serata, oggi sarà luna piena, che i suoi raggi vi riempiano il cuore di forti speranze e tanti sorrisi…

Baijo africano sempre….

Categorie:Argomenti vari Tag:

ancora un eroe…

15 Settembre 2005 3 commenti

ieri la vita ha creato ancora una volta un eroe, stretto tra le lacrime …
Ciao Alberto…

Categorie:Argomenti vari Tag: ,

un angolo di cielo…

14 Settembre 2005 2 commenti

Salve ragazzi rieccomi dopo un po di giorni di silenzio, mi sono racchiuso nel mio angolo di cielo, lacerato dai ricordi della mia terra, ora mi ritrovo nella fase più acuta del mal d’Africa…
vorrei starmene fermo in mezzo al cielo sulla mia nuvoletta piccola piccola mentre il mondo laggiù corre senza fermarsi mai…

Vi dedico qst poche riga…

… hai un angolo di cielo che
ti tocca gli occhi,
l’unico raggio di sole
ti tinge i capelli
d’ oro immenso e lucente…
… sei come il mio mare,
calmo, caldo e dolce
d’estate infinita…
poi freddo, ispido e pauroso,
nella notte più nera…
… l’amica di sempre la lucente luna
ti irradia il viso…
… sei l’immenso che irrompe,
spesso, nelle mie emozioni,
coi sguardi, e le mute parole…
… l’arie delle rose circonda il tuo profumo…

sei per sempre…

baijo malinconico africano….

Categorie:Argomenti vari Tag: ,