Archivio

Archivio Giugno 2010

Volo così….

30 Giugno 2010 Commenti chiusi

buongiorno al nuovo appuntamento con le emozioni, come dicevo ieri molte cose sono cambiate, ma non la mia africa, non lamia emozione, non i miei battiti… Ieri ho lasciato un saluto forse l’ultimo terreno ad un grande amico, il mio era un arrivederci, perchè ci rivedremo sempre nei nostri mondi.

ritorno per raccontare le emozioni di tutti i giorni, quelle che passano atraverso gli occhi di un angelo, per le parole del cuore, e per l’emozione dell’anima.

lascio una canzone che oggi mi rende libero, la dedico a tutti voi, perchè la vostra anima sia libera da tutto: (ciao amico mio).

Mi sembra di volare, anche se sono ancora qui
e scusa se ti faccio male, se me ne vado via così
e mi riprendo i sogni le speranze le illusioni tutto quel che sai di me
e mi riprendo questo amore in tutte le versioni e ricomincio a vivere
E volo così, a braccia aperte tra le nuvole
Volo così, nell’aria tersa senza limiti
Volo nell’anima di queste notti tenere
Volo così perchè è così che devo vivere
Volo nel cuore di chi ha voglia di sbagliare
Volo nel sole perchè ho voglia di bruciare
Volo così, volo così
Adesso no, ti prego non parlare, non mi cadere in questo blu
non ho bisogno di certezze ma di sognare un pò di più
E all’improvviso il vento smuove nuove sensazioni che non so più distinguere
E all’improvviso non resisto più alle tentazioni e ricomincio a vivere
E volo così a braccia aperte tra le nuvole
Volo così nell’aria aperta senza limiti
Volo più in alto e mi respiro l’impossibile
Volo planando e così mi sento vivere
Volo fra questi scogli superando il mare
Volo nel sole perchè ho voglia di bruciare
Volo così, volo così, volo così
A braccia aperte tra le nuvole
Volo così

Categorie:Viaggi Tag:

Ciao Guerriero

29 Giugno 2010 Commenti chiusi

PREMESSA:

Ritorno a questo vecchio mondo, dopo anni di silenzio, ne è passato di tempo e sono cambiate vite e persone, oggi lo faccio per salutare un vecchio amico, un fratello…

Ciao Guerriero,

questo lo sai è solo un saluto, tanto prima o poi ci reincontriamo io e te, lo faccio piangendo, in silenzio da solo, lo sai non condivido il mio dolore, ed ora non ci sarai, il tuo sorriso, gli occhi e gli sguardi, la tua forza, le battute, non ci sarà niente più di tutto ciò che conoscevamo io e te.

Chiedo a Dio per te, come preghiera solo un angolo di cielo, dove potrai vegliare sui tuoi due dolci angeli.

Ed ora che sei li lontano da tutto e da tutti, ti dico che mi manchi amico mio e mancherai in tutto, lo sai vero che eri il mio idolo di sempre, da quando mi dicesti, “nun avè paura, tanto prima o poi passa” ora io ti sono debitore di emozioni, forti e sole.

Ti saluto col tuo sorriso di sempre, con la tua forza… tanto prima o poi ci rivediamo ….

Ciao Guerriero, ciao Pietro!.

Categorie:Argomenti vari Tag: