Archivio

Archivio per la categoria ‘Società’

Buon Anno

30 Dicembre 2005 1 commento

Semplicemente Buon Anno a Tutti….

Categorie:Internet Tag: ,

Buon Natale

23 Dicembre 2005 3 commenti

Dedico il mio Buon Natale a tutti voi, chi mi conosce bene sa che per me non esistono auguri, così dedico i miei pensieri a tutti….

…. la vostra buona stella possa risplendere in una notte senza luce, che vi sia da cammino, che segni il vostro passo, che vi faccia compagnia, pace ed amore ai cuori, che sia luce quella vera, che sia per sempre….
un sorriso ricordando i vostri cuori, mi mancherete, ed io forse, ma per tutti ci sarà la mia preghiera africana, che giungerà alla vostra anima lasciando quell’eterno calore che non lascierà mai la vostra vita…
vi voglio bene e che questo Natale sia per sempre…..

baijo africano….

Categorie:Internet Tag: ,

vorrei….

22 Settembre 2005 3 commenti

… vorrei essere semplice come il vento,
volare fino alla fine del mondo…
… ho già vissuto le mie vite…
tutte diverse…
tutte troppo uguali…
oggi godo guerriero del tempo…
i miei dolci sentieri,
che profumano d’erba e di rugiada,
oggi godo del mio essere intenso…
del mio sapere
del mio domani…
non basta una vita da vivere è vero…
ma mi basta un tramonto nei tuoi occhi…
sono scappato troppe volte ormai,
da troppe vite,
e per troppe vie,
so che non puoi dedicarmi i tuoi sguardi
e lasciarmi anche per un solo attimo entrare nel tuo cuore,
varcare la soglia di quelle emozione
che solo tu sai vivere e far vivere,
lo so che la tua è già un’altra vita,
e so che il nostro mondo oggi, e forse per sempre,
sarà costruito su uno schermo e tasti pigiati frettolosamente con la paura che non arrivi il momento, il nostro…
eppure darei il mio mondo per un solo attimo di eterno trascorso in quei dolci posti, i tuoi quelli di sempre,
carezzare i tuoi capelli,
e vibrare ai tuoi sguardi,
accostare e sfiorare le tue labbra…
sentirmi in un solo eterno la tua anima…
immagino il tuo profumo,
fa che i mei sogni siano i tuoi per sempre….

mi travestirò di fata morgana per te…
non piangerò,
sarò guerriero di noi…
sarò …..

ti aspetterò dal lato più dolce del tuo tramonto,
quello che si colora di rosso al tuo arrivo,
e fiammeggia tra fuoco e terrà sui nostri sguardi,
un solo attimo di te e poi sarò come il vento silenzioso e per sempre….

ma darei anche l’attimo eterno del mio cuore
per uno solo dei tuoi sguardi e mentre il grande re
d’oro e di fuoco giudicherà le nostre anime
tu magicamente tra le mie braccia….
tra i miei occhi…

ecco dove ti aspetterò….

notte africana…

dedico questo post a Simo…

Categorie:Internet Tag:

tre metri sopra il cielo

11 Luglio 2005 8 commenti

Ciao ragazzi questo post, è uno dei più veloci che abbai mai potuto scrivere, forse per qualcuno icomprensibile, ma per me importante. Innanzitutto sto bene, almeno apparentemente, qualche graffio ma sto bene… la situazione qui nel cuore del mondo non è delle migliori, oltre alla natura che rende questa terra ricca solamente di colori e note musicali, sorrisi ed occhi sempre vivi, c’è un’altro mondo che si cela dietro le stelle di questo mantello di cielo che non smetterei mai di osservare, l’altro mondo fatto di fame e povertà e soprattutto guerre per la sopravvivenza…
Ieri in ospedale è morto un bambino piccino di tre anni circa, qui l’AIDS non da tregue e non conosce pietà… ma oltre a combattere tutti i giorni con un male che miete vittime come granelli di sabbia di questo deserto che diventa affascinante ed insopportabile…
Poi le guerre civili, l’altro giorno mi ci sono trovato nel bel mezzo di un conflitto a fuoco tra fazioni opposte, sinceramente le scene che vedevo in tv non mi toccavano, quando parlavano di guerra erano parole…

… le tre del pomeriggio ora italiana, siamo su di un vecchio camion senza porte, dovremmo raggiungere un villaggio vicino ed incontrare Frankie, un medico inglese che vive qui già da un po di anni, stavolta non ho con me nè il computer nè il mio zaino da campo… Frankie ci aspetta carichiamo un po di medicinali naturali da portare in ospedale e poi andremo via da padre G.
tutto sempbra tranquillo, ma dentro ho un po di tensione, non riesco a spiegarmi il perchè… mi giro indierto la strada è deserta solo la porvere che alziamo noi… lo scenario è bello ricco di canti di uccelli e le foglie che si muovono al nostro passare… George guida il camion i suoi occhi soo fissi sulla strada non dice una parola e forse è il suo silenzio a creare questa tensione… pochi secondi mi rigiro indietro poi do uno sguardo a George ed torno a voltarmi… una raffica di mitra a distanza ravvicinata… George grida. giù cazzo giù… e mi spinge fuori dal camion senza porte, precipito verso un burrone, mentre sento ancora colpi di fucile e di pistola, poi di nuovo raffiche di mitra, ed ancora mitra… poi un tuono secco come se il camion fosse precipitato nel burrone… intanto cercavo di raccogliere le mie forze… la mia corsa è finita grazie ad un cespuglio… non sapevo se muovermi o meno… i colpi continuavano incessanti… cazzo hai paura sentire dei colpi di pistola o fucile o mitra a poi metri da dove ti trovi… ho cominciato ad arrampicarmi dovevo sapere George che fine avesse fatto… sono arrivato a pochi passi dalla strada polverosa… ed i colpi si sentivano sempre più vicini… mi sono fermato sperando che tutto finisse… tutto è durato circa dieci minuti… fino a quando non ho sentito le sirene delle forze internazionali… sono smessi spari e raffiche… così mi sono portato sul ciglio della strada… e col mio pessimo francese ho spiegato la situazione… cercavo George che non vedevo… ho fatto qualche centinaio di mentri verso una colonna di fumo, e da un cespuglio è spuntato George che era messo decisamente meglio di me… avevo sangue sulle braccia e sulle gambe le escoriazione della caduta…
Abbiamo proseguito verso il camion che ormai era distrutto… così la polizia internazionale ci ha accompagnati nel villaggio vicino dove abbiamo steso una sorta di accaduto… purtroppo non esistono denunce qui… la giustizia è sommaria decisamente sommaria…

Oggia abbiamo saputo che gli scontri tra guerriglieri era per il predominio del pezzo di strada che porta la villaggio per loro è importante controllare le strade per i traffici di tutto ciò che porta soldi e potere…

Anche questa è la vita dell’Africa…

Ora sto bene scosso, ma decisamente forte, più di prima…
Un bacio Guerriero ragazzi… mi mancate…

baijo…….

Categorie:Internet Tag: , ,

Domani…

16 Aprile 2005 3 commenti

Salve ragazzi, di nuovo dopo un po di silenzo, sottovoce ad augurarvi la buona notte…
Questa sarà l’ennesima notte insonne, rabbiosa, e scossa, per una miriade di motivi…
forse il primo importantissimo, quello di non avere la persona a cui tengo di più al mondo, in questo momento vicino, cosi le dedico queste poche riga….

…e adesso ti vorrei, per irsvegliarmi domani, col tuo profumo addosso, per avere il gusto di te sulle labbra, e adesso ti vorrei mentre fragile cerco di coinvolgermi in una notte senza te…
…e adesso ti vorrei per riscldarmi il cuore, e sussurrarti quelle parole che la mia anima vuole…
… e adesso ti vorrei perchè la notte sia già domani, e poggiare il mio sguardo su di te e dirti… amore come stai…
… e adesso ti vorrei… perche senza te non so stare…

notte ragazzi, la mia rabbiosa ma la vostra dolce ed africana sempre…

baijo….

Categorie:Internet Tag:

Angelo

4 Marzo 2005 1 commento

Questo post è dedicato a tutti voi, è la canzone sanremese di Francesco Renga, l’ho letta attentamente e mi ha provocato emozioni pure….
La dedico col cuore … con la goia di vita che mi ponete nell’anima….

un baijo africano….

Vorrei avere i tuoi angeli
Per non avere paura
E sapere cosa fare…
Notte fonda
Senza luna
E un silenzio che mi consuma
Il tempo passa in fretta
E tutto se ne va…
preda degli eventi e dell’età
Ma questa paura per te non passa mai
Angelo, prenditi cura di lei
Lei non sa vedere al di là di quello che da
E l’ingenuità è parte di lei…
Che è parte di me
Cosa resta
Del dolore
E di preghiere, se Dioo non vuole?
parole vane al vento
Ti accorgi in un momento:
Siamo soli… è questa la realta?
Ed è una paura che… non passa mai
Angelo, prenditi cura di lei
Lei non sa vedere al di là di quello che da
E tutto il dolore
Che grida dal mondo
Diventa un rumore
Che scava, profondo…
Nel silenzio di una lacrima
Lei non sa vedere al di là di quello che da
L’ingenuità è parte di lei…
Che è parte di me.

Categorie:Internet Tag:

Oggi si cambia argomento….

9 Dicembre 2004 2 commenti


Prima di condividere con voi una nuova pagina della mia vita, vi chiedo come vi sentireste se qualcusa usasse il vostro nome per offendere le persone care?
Bene oggi io sono di nuovo incazzato col mondo, una sensazione che avevo perso da tempo, alle offese ho sempre risposto con un sorriso ho sempre cercato un dialogo, ed ho cercato di capire quello che era sbagliato negli altri…se potevo aiutavo…addesso mi chiedo se quegli attimi sono giusti dedicati ad altre persone sono giuste?
Ci ripensero!

Ok si ricomincia.

Ieri ho trascorso la giornata in barca, una piccola barca a vela, sensazione piacevolissima di assordante silenzio, io ed il mio mare, il suo odore, quel sale, il vento che sottile mi attraversava la pelle, penetrandomi l’anima, sensazione di libertà piacevolissimma, in mare sino al tramonto, grandioso…..

un saluto salato….

Categorie:Internet Tag: , ,

Buongiorno dal capitano

1 Dicembre 2004 Commenti chiusi


Da oggi inizia la pubblicazione del diario del capitano Ultijmo…
in rotta verso mari e porti da scoprire ogni giorno un viaggio diverso ed un porto da esplorare…

Buuuuuuuuuuuuuuuuuuoooooooooooooooooooooooonnnnnnnnnnnnnnnnnnnngggggggggggggggggggiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiioooooooooooooooooooooooooooooooooorrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrnnnnnnnnnnnnnnnnooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo
Ciurma oggi il mare è impervio e tempestoso le onde alte e nessun porto in vista lotteremo, contro ogni imprevisto la rotta è verso NNE in cerca di una fanciulla da salvare o un bimbo da far sorridere, col vento che squarcia le vele, e gli uomini impauriti da questa tempesta indomabile si va all’assalto di una nuova ed inesplorata sorpresa…

Capitano di vascello Ultijmo 01/12/2004

Categorie:Internet Tag: ,

Ogni attimo…

29 Novembre 2004 2 commenti

Ogni attimo parrà eterno e l’eternità’ sarà in noi ? accarezzando la tua pelle scoprirò ciò che e’ mio … innarchero’ la schiena e vibrerò ai tuoi baci …
mi appoggerò li in fondo in fondo … dove nessuno può arrivare senza che io ti guidi …
accoccolati li tranquilla, fatti pastrugnare,
fatti guardare, fatti amare …
li in fondo al mio cuore, dove la luce fa fatica ad arrivare, dove sono nascoste le mie verità … quelle che nascondo al mondo,
quelle che non ho la forza di raccontare … stai così, e non chiedermi perché tremo,
stringimi forte….

Categorie:Internet Tag: ,

Dedicato agli eroi….

12 Novembre 2004 1 commento

Ho modificato una poesia già scritta ….

I corvi volano via
fuggono lontano …
non ritorneranno, lo so!
La mia anima vi cerca
il mio cuore urla

E non so dirvi altro,
e ho paura di non dirvelo abbastanza,
e ?

Ascolto:
le risate,
le parole,
i silenzi,
le lacrime?

Aspetterò ? aspetterò ?
Vi aspetterò ?,
per corrervi incontro come la prima volta!

Categorie:Primo piano Tag: , ,